F1 Test Bahrain | Mick Schumacher a bordo dell’Alfa Romeo ha “migliorato i difetti di ieri”, quando era a bordo della Ferrari

Mick Schumacher, figlio del sette volte campione del mondo di Formula 1, Michael Schumacher, ha partecipato ai test di Formula 1 post Gran Premio del Bahrain, guidando prima la Ferrari e poi l’Alfa Romeo.

Nella prima giornata di test, il giovane campione in carica di Formula 3 Mick Schumacher, è sceso in pista a bordo della Ferrari SF90, sotto gli occhi della mamma Corrina e gli obiettivi di tutti i fotografi puntati su di lui, pronti a far riaffiorare i ricordi dei tempi in cui il papà guidava la Rossa.

Nella giornata di martedì il giovane Mick Schumacher, ha terminato la sessione in seconda posizione a bordo della Ferrari, alle spalle della Red Bull di Max Versteppen leader della giornata, oltre all’ottimo tempo di 1:32.552 fatto registrare, ha collezionato 56 giri e 303 chilometri (un giro in meno dell’intera distanza del Gran Premio del Bahrain).

Nonostante gli ottimi risultati ottenuti, il pilota ha riscontrato un po’ di problemi, che ha descritto:

“L’aspetto che mi ha impressionato maggiormente sono i freni, potentissimi. Mi pareva di poter frenare via via più tardi, tanto avevo la certezza che la vettura avrebbe comunque fatto la curva”.

Nella seconda giornata invece, Mick Schumacher è sceso a bordo dell’Alfa Romeo, dove nonostante l’auto diversa, ha spinto ulteriormente, cercando di sfruttare al meglio la giornata di sole rispetto a quella piovosa del martedì.

Infine, il tedesco ha concluso la seconda giornata con il quarto tempo, staccando di soli 22 millesimi il tempo effettuato con la Ferrari, e ha dichiarato:

“Credo che l’essermi divertito così tanto abbia facilitato anche il lavoro sul mio adattamento, ho svolto una grande attività con entrambe le squadre, e ho trovato professionisti molto bravi e disponibili nel guidarmi e nell’indirizzarmi sulle informazioni fondamentali. Durante l’intera giornata ho sempre continuato a migliorarmi avvicinandomi al limite”.

Ha poi continuato sulle differenze tra Ferrari Alfa Romeo:

Mick Schumacher Ferrari

“Il feeling è un po’ diverso, ma in generale sono stato molto contento di lavorare e guidare con entrambe le squadre”.

Infine Mick Schumacher ha detto:

“Credo che l’essermi divertito così tanto abbia facilitato anche il lavoro sul mio adattamento, ho svolto una grande attività con entrambe le squadre, e ho trovato professionisti molto bravi e disponibili nel guidarmi e nell’indirizzarmi sulle informazioni fondamentali. Durante l’intera giornata ho sempre continuato a migliorarmi avvicinandomi al limite”.

LEGGI ANCHE QUESTI ARTICOLI SE TI INTERESSANO:

Seguici su FACEBOOK ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM sulla Formula1 per essere aggiornato sulle news e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi

Precedente F1 Test Bahrain | George Russell alla prima esperienza sulla Mercedes chiude in testa l’ultima giornata di testa, avanti a Sergio Perez e Sebastian Vettel Successivo F1 Test Bahrain | Il comunicato ufficiale della Ferrari con le parole di Sebastian Vettel che mette fine ai test

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.