Formula 1 Test | Charles Leclerc al suo esordio con la SF90 è il più veloce della mattinata nel 2 giorno

Charles Leclerc al suo esordio ufficiale in pista a bordo della nuova Ferrari SF90 è il più veloce della mattinata, eguagliando il primato di leader del suo compagno Sebastian Vettel nella prima giornata.

Nella seconda giornata di test ci sono stati i “vari” debutti, tra i rookie e i piloti già esperti che hanno cambiato sedile per la stagione 2019 di Formula 1. Ma tutti gli occhi e le telecamere sono state puntate su Charles Leclerc e su Antonio Giovinazzi.

All’accensione del semaforo verde che da il via alla giornata di test, la McLaren con il rookie Lando Norris è stata la prima ad entrare in pista, seguito dal collega rookie Alexander Albon che causa subito una bandiera rossa per essere finito nella ghiaia con la sua Toro Rosso.

In questo periodo in Spagna ci sono basse temperature e molta umidità sulla pista, queste due varianti hanno colpito ieri un pilota esperto come Kimi Raikkonen, mentre oggi il rookie Alexander Albon uscito in curva 4. Altro colpevole potrebbero essere le temperature diminuite all’interno delle termocoperte delle gomme posteriori, Modifica voluta dalla Pirelli.

Alla ripresa scendono in pista Daniel Ricciardo che fa il suo esordio con la Renault, Lewis Hamilton, Charles Leclerc, anch’esso all’esordio con la Ferrari e Pierre Gasly, promosso nel team madre.

Il primo giro cronometrato della giornata lo fa segnare il campione del mondo in carica, ed è di 1:32.530 seguito da Charles Leclerc che nel suo primo giro fa segnare sul cronometro 1:42.459.

Dopo la prima mezz’ora tutti i piloti tranne Kevin Magnussen sono scesi in pista e hanno effettuato almeno l’installation lap, mentre al termine della prima ora la classifica vede in testa Charles Leclerc con il tempo di 1:20.346, seguito da Daniel Ricciardo e Pierre Gasly, mentre Antonio Giovinazzi precede Lewis Hamilton.

Dopo un’ora di test, quando tutti i piloti hanno almeno un giro cronometrato, scende in pista Kevin Magnussen che con la mescola Pirelli C3 si inserisce al secondo posto con il tempo di 1:21.295.

Al termine delle prime due ore di test Charles Leclerc è il leader con il tempo di 1:19.172 seguito da Daniel Ricciardo e Antonio Giovinazzi, mentre Pierre Gasly che ha il penultimo tempo è colui che al momento ha percorso più giri (36).

Durante la mattinata la Renault di Daniel Ricciardo perde la parte di DRS dell’ala posteriore, stessa avaria che gli ha causato un testacoda.

Nel tredicesimo tentativo, Kevin Magnussen riesce a far registrare il tempo di 1:20.070 che gli permette di salire in quinta posizione, mentre Charles Leclerc è il primo pilota a scendere al di sotto dell’1:19 rimanendo allo scadere delle tre ore in testa con il tempo di 1:18.247.

Alexander Albon incappa in un testacoda nella zona della chicane, a causa di una monoposto che si mostra piuttosto “leggera” al retrotreno. Mentre Lewis Hamilton arriva a quota 60 giri per primo.

Al termine della sessione mattutina si ha un Charles Leclerc dominatore della pista e un sorprendente Kevin Magnussen con una Haas che alza la voce:

Ruggiero Dambra Instagram – Twitter

LEGGI ANCHE QUESTI ARTICOLI SE TI INTERESSANO:

Seguici su FACEBOOK ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM sulla Formula1 per essere aggiornato sulle news e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi

Precedente Formula 1 | Sebastian Vettel promuove la nuova SF90 dopo averla testata per 169 giri in pista Successivo Formula 1 | Sulla Renault di Daniel Ricciardo si stacca un pezzo dall'ala posteriore durante i test di Barcellona

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.