Formula 1 | Valtteri Bottas conquista la pole position nel Gran Premio dell’Azerbaijan, Charles Leclerc out al castello

Valtteri Bottas conquista la pole position nel Gran Premio dell’Azerbaijan, diventando così il quarto poleman diverso in quattro edizioni sul Circuito cittadino di Baku, davanti a Lewis Hamilton per una fila tutta Mercedes e poi c’è Sebastian Vettel.

Strategia diversa tra Ferrari Mercedes nell’ultima manche delle qualifiche, dove nell’ultimo tentativo le frecce d’argento hanno aspettato l’uscita di tutti i rivali per poi lavorare con le scie, ed infatti proprio sulla scia di Lewis Hamilton che Valtteri Bottas ha conquistato la pole position, mentre la Ferrari con solo Sebastian Vettel, ha optato per uscire per primo ed evitare eventuali interruzioni o bandiere gialle che lo avrebbero rallentato.

Valtteri Bottas ha conquistato la pole position con il tempo di 1:40.495 mettendo alle sue spalle il compagno di squadra e cinque volte campione del mondo Lewis Hamilton, ma di soli 0.059 secondi, mentre Sebastian Vettel senza la possibilità di sfruttare alcuna scia si è posizionato in terza posizione a 0.302 secondi.

La Ferrari non ha potuto giocare con le scie a causa dell’errore di Charles Leclerc nel Q2, che si è reso protagonista di un incidente che lo ha visto andare contro le barriere nella curva del castello, incidente che ha danneggiato entrambe le sospensioni anteriori, dando così filo da torcere ai suoi meccanici, ma nonostante ciò è riuscito a qualificarsi per il Q3 con gomma medium con la quale partirà domani.

La quarta posizione l’ha conquistata il pilota della Red Bull, Max Verstappen, che ha dimostrato di avere del potenziale con la nuova power unit Honda montata in occasione del Gran Premio dell’Azerbaijan, ma non è stata sufficiente per conquistare la pole.

Alle sue spalle, si sono qualificati Sergio Perez, unica Racing Point ad approdare nel Q3 e Daniil Kvyat con la Toro Rosso, rispettivamente al quinto e sesto posto, davanti al pilota della McLaren Lando Norris.

In nona posizione si trova Antonio Giovinazzi, che però partirà in 18esima posizione a causa della penalità inflittagli dopo aver montato una nuova centralina elettrica, ma alle sue spalle si trova il compagno di squadra Kimi Raikkonen che chiude in nona posizione davanti all’incidentato Charles Leclerc che chiude la top ten. 

Rispettivamente Kimi Raikkonen e Charles Leclerc partiranno in ottava e nona posizione, mentre Carlos Sainz partirà dalla decima piazza nonostante il suo undicesimo posizionamento in qualifica, a causa della penalità del pilota italiano dell’Alfa Romeo Racing.

Da segnalare, l’incidente di Robert Kubica nella prima manche di qualifica, andato contro le barriere sempre nella zona del castello, danneggiando la sua monoposto notevolmente [leggi qui i dettagli].

LA CLASSIFICA FINALE

LEGGI ANCHE QUESTI ARTICOLI SE TI INTERESSANO:

Seguici su FACEBOOK ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM sulla Formula1 per essere aggiornato sulle news e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi

Precedente Formula 1 | Bandiera rossa durante le qualifiche del Gran Premio dell'Azerbaijan - Robert Kubica a muro Successivo Formula 1 | Le parole di Charles Leclerc dopo le qualifiche in Azerbaijan: "Mi merito quello che è successo oggi"

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.