MotoGP | Jorge Lorenzo non sarà presente ai test di Sepang a causa dell’operazione alla quale si è sottoposto

Jorge Lorenzo ha subito un intervento chirurgico, riuscito, allo scafoide sinistro, ma la Repsol Honda ha confermato che non sarà presente al prossimo test pre stagionale di MotoGP a Sepang il mese prossimo.

Lo scorso sabato è stato riportato sul quotidiano italiano Corriere del Veneto che Jorge Lorenzo era stato ricoverato in ospedale nei pressi di Verona dopo essersi lamentato per il dolore al polso di sabato sera, con la Honda che confermava che sarebbe stato operato lunedì per correggere uno scafoide rotto.

Jorge Lorenzo è andato sotto i ferri lunedì 21 gennaio, in un intervento in cui gli hanno montato una vite in titanio, come descritto da un comunicato stampa della squadra, con una “tecnica minimamente invasiva”.

La Repsol Honda ha anche confermato che Jorge Lorenzo avrà quattro giorni di riposo prima di iniziare la riabilitazione.

Con poco più di due settimane dal primo test pre-stagionale di tre giorni in Malesia, Honda ha scelto di far riposare  Jorge Lorenzo nella speranza che al ritorno sarà pienamente pronto per il test successivo in Qatar verso la fine di febbraio.

Con il test thailandese rimosso dal programma di quest’anno, Jorge Lorenzo avrà solo tre giorni di test per testare la sua Honda 2019, con la quale farà il suo debutto nel Gran Premio del Qatar il 10 marzo.

Lo spagnolo rimarrà sotto osservazione in ospedale per le prossime 24 ore, ma sarà presente al lancio del team Honda 2019 a Madrid mercoledì 23 gennaio [segui l’evento in streaming qui], dove farà la sua prima apparizione pubblica come pilota HRC.

Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo è stato costretto a saltare quattro delle ultime cinque gare del 2018 a causa di una frattura al polso sinistro, ma è stato abbastanza in forma per testare la Honda per la prima volta in quattro giorni a Valencia e a Jerez lo scorso novembre.

Anche il nuovo compagno di squadra Marc Marquez si sta riprendendo dall’intervento alla clavicola sinistra che si è lussato all’inizio dell’anno scorso, il che gli ha causato problemi nelle ultime fasi della stagione 2018, il più famoso delle qualifiche a Valencia.

Seguici su FACEBOOK ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM sul motorsport per essere aggiornato sulle news e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi

Precedente Formula 1 | La Sauber annuncia la data in cui presenterà la monoposto di Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi Successivo Motorsport | L'Unione Europea "minaccia" il motorsport a livello assicurativo ma si potrebbe trovare l'accordo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.