MotoGP | Nel terzo giorno a Sepang Danilo Petrucci domina con la Ducati, tanti gli italiani nelle prime posizioni

Danilo Petrucci con la sua Ducati, nel terzo giorno di test pre-stagionali a Sepang ha dominato e ha fatto registrare il record “non ufficiale” del circuito, è stato seguito da Francesco Bagnaia a soli 0.063 secondi.

La prima ora della terza giornata di test a Sepang, è stato un cambiamento costante di piloti che si alternavano in cima alla classifica, fino a quando in sella alla sua Ducati, Danilo Petrucci ha fatto segnare il tempo di 1:58.239 rimasto imbattuto fino al termine della giornata.

In una giornata rocambolesca e piena di colpi di scena, che ha visto diversi leader, ha spiccato anche Francesco Bagnaia che con la sua Pramac ha conquistato il secondo posto a soli 0.063 secondi di distanza da Danilo Petrucci.

Francesco Bagnaia è stato seguito dalla Pramac del suo compagno Jack Miller che si è posizionato in terza posizione davanti all’altro pilota della Ducati Andrea Dovizioso.

Molta presenza di piloti italiani nelle prime quattro posizioni, con Danilo Petrucci, Francesco Bagnaia e Andrea Dovizioso, diviso solamente da Jack Miller, mentre il nove volte campione di MotoGP Valentino Rossi ha avuto una giornata in parte negativa classificandosi decimo e chiudendo così la top 10.

Subito dopo Valentino Rossi, troviamo il campione del mondo in carica Marc Marquez che occupa l’undicesima posizione con la sua Honda, davanti ad Alex Rins. 

Con tante presenze italiane, in pista oggi mancava Andrea Iannone in sella alla sua Aprilia a causa i un infezione dentale, mentre Bradley Smith ha preso il suo posto e si è posizionato in 23esima posizione.

LEGGI ANCHE QUESTI ARTICOLI SE TI INTERESSANO:

Seguici su FACEBOOK ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM sul motorsport per essere aggiornato sulle news e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi

Precedente Formula 1 | Charles Leclerc a Maranello per la messa a punto del suo primo sedile Ferrari ufficiale Successivo Formula 1 | L'Australia indaga su Mission Winnow, name sponsor della Ferrari e della Ducati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.