W Series: Presentata la prima bozza del calendario, in collaborazione con il DTM

Nella giornata di venerdì 12 ottobre è stata presentata la bozza ufficiale del primo campionato per sole donne alla guida di una monoposto, la W Series.

Come elencato nel nostro articolo di presentazione della serie [leggi qui], vi parteciperanno dai 18 ai 20 piloti esclusivamente di sesso femminile, infatti l’obiettivo è quello di dare maggiore visibilità ai piloti del gentil sesso, dandogli una rampa di lancio verso le categorie che contano.

Il premio in denaro disponibile per chi vincerà il primo mondiale “W Series” equivarrà a 1,5 milioni di dollari che la vincitrice potrà utilizzare anche per tentare di approdare in GP3, F2 o addirittura in F1.

Il numero di eventi previsto per questa prima stagione sarà di 6 Gran Premi, sparsi solamente in Europa, come sottolineato dall’organizzatore David Coulthard, ma in futuro ci saranno sicuramente anche gran premi in America e in Asia.

Ma per la prima volta due eventi sportivi di categorie diverse (non contando la F1/F2/GP3), si svolgeranno sullo stesso tracciato, infatti la gara inaugurale della W Series corrisponderà al primo appuntamento del DTM 2019 a Hockenheim dal 3 al 5 maggio con ulteriori appuntamenti che vedremo in basso.

Gli appuntamenti *proposti, ma non confermati sono i seguenti:

  • 3-5 maggio: Hockenheim (Germania)
  • 17-19 maggio: Zolder (Belgio)
  • 7-9 giugno: Misano (ITALIA)
  • 5-7 luglio: Norisring (Germania)
  • 19-21 luglio: Assen (Olanda)
  • 10-11 agosto: Brands Hatch (Gran Bretagna)

Ruggiero Dambra InstagramTwitter

Seguici su FACEBOOK ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM sulla Formula1 per essere aggiornato sulle news e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi

Precedente Ross Brawn: La morte di Sergio Marchionne ha avuto un grave impatto sulle prestazioni della Ferrari Successivo Mercato Piloti F1: George Russell sarà un pilota Williams a partire dal 2019